sabato 9 dicembre 2017

Cosa vuoi che ti dica... #7

Buon sabato a tutti, torna oggi la rubrica nata in collaborazione con Dolci Le mie ossessioni librose, Chicca Librintavola e Erica Libri al caffè.


La rubrica avrà cadenza bisettimanale e vi verrà consigliato un libro dell'argomento scelto da voi tramite sondaggio, qui a destra sul blog e in pagina facebook.



L'argomento che ha vinto il sondaggio è:



Libro che vorrei trovare sotto l'albero.

Si avvicina il Natale e le scelte erano tutte a tema. Ammetto che io quando voglio un libro di solito me lo prendo, ebook o cartaceo, difficilmente aspetto che me lo regalino anche perché di libri ne ricevo veramente pochi. Mia madre sostiene che è perché si ha paura di farmi un doppione e che comunque. Non so se per questo o per mancanza di pazienza ma ho deciso di prendere esempio da amiche fidate e di lasciare pizzini in giro con vari elenchi di titoli, non si sa mai! Il primo della lista è questo:

Autori: J.J. Abrams, Doug Dorst
Titolo: La nave di Teseo di V.M. STraka
Editore: Rizzoli Lizard
Data di pubblicazione: 19 novembre 2014
Pagine:456

Trama:
UN LIBRO, DUE LETTORI, UN MONDO DI MISTERO, PERICOLO E DESIDERIO...
Una giovane bibliotecaria trova per caso un libro lasciato fuori posto da uno sconosciuto: un lettore intrigato, rapito dalla storia e dal suo misterioso autore, come rivelano le note che ha appuntato a margine. Lei gli risponderà con note di suo pugno, dando inizio a un singolare dialogo che li condurrà insieme in un mondo sconosciuto.
IL LIBRO: La nave di Teseo, l’ultimo, discusso romanzo di V.M. Straka – autore prolifico quanto enigmatico – nel quale un uomo senza passato viene rapito e imbarcato a forza su una strana nave dal terrificante equipaggio e lanciato verso i pericoli di una missione ignota.
L’AUTORE: Straka, oscuro e discusso protagonista di uno dei più grandi misteri del mondo; rivoluzionario di cui nulla si conosce se non le parole che ha scritto e le teorie elaborate sul suo conto.
I LETTORI: Eric e Jennifer, un ricercatore e una studentessa indietro con gli esami, entrambi chiamati a scelte cruciali per capire chi sono e cosa vogliono diventare, e quanto saranno in grado di mettere le proprie passioni, ferite, paure l’uno nelle mani dell’altro.


***********

Mi sono interessata a questo libro dopo aver letto e amato alla follia Illuminae di Amie Kaufman e Jay Kristoff, perché è stato paragonato a questo. La particolarità è proprio nella forma, un libro nel libro, due storie sovrapposte, una confezione originale. Un libro da avere materialmente in mano, che si inizia a godere già guardandolo insomma. Mi è stato detto che è difficile da leggere e pure molto costoso, anche se ne vale la pena e io sono decisamente curiosa. 

Chissà le mie socie cosa avranno scelto, trovate i post qui: Dolci, Chicca e Erica.

Ecco le nuove scelte, tempo di bilanci:

Avete tempo per votare fino al 9 gennaio, il prossimo post uscirà il 13. Pausa natalizia.

Per votare potete anche solo andando sulla pagina facebook dei vari blog (la miaDolciChiccaErica) e lasciare la preferenza con una reazione, oppure passare dai sondaggi sui blog.

Ma voi che libro vorreste sotto l'albero?

12 commenti:

  1. Io non faccio testo, non conosco questo libro, ma neanche l’altro che hai nominato...illuminae

    RispondiElimina
  2. Nemmeno io conoscevo questo libro. Eppure ha un ché di particolare; secondo me potrebbe rivelarsi interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ispira sempre di più, è solo molto caro, ma è comprensibile

      Elimina
  3. non lo conoscevo nemmeno io. ma come per illuminae me ne sento attratta. forse il 2018 sarà l'anno per leggerli entrambi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai può essere. Illuminae te lo consiglio proprio

      Elimina
  4. Mi consolo che non sono l'unica a non ricevere in regalo libri.....
    manco ci provo con i pizzini perchè proprio non mi fanno regali!!!
    Questo libro non lo conosco ma vedo il nome di J.J. Abrams, il famoso produttore sceneggiatore, anche di Alias....mi sa che il libro potrebbe essere molto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. regalare libri è una delle cose che amo di più, mi piacerebbe anche riceverli. Prova con i pizzini, è come ricordare

      Elimina
  5. Io l'ho solo sfogliato XD ma è davvero particolare!

    RispondiElimina